Colori arredamento: 5 abbinamenti da copiare

palette pantone

Tutti quelli che hanno dovuto costruire, ristrutturare o riammodernare la propria casa si sono trovati a dover affrontare questo momento: “quali colori arredamento useremo?“.
Quando si va in giro per negozi o si naviga sul web si trovano tante begli abbinamenti e tante belle immagini. Poi quando ci si trova a dover affrontare la scelta per noi stessi, non è cosi semplice come sembra…

Quanti colori useremo in casa? Ogni camera può essere diversa? Come si abbinano tutti insieme?

Ebbene, prima di mostrarvi le nostre palette preferite vi diamo qualche dritta per utilizzare il colore in casa, sia nell’arredamento che sulle pareti.

Le regole da seguire per utilizzare il colore in casa:

  1. Scegli un numero di colori differenti che va da 2 a massimo 3 colori, casa arlecchino non è mai piaciuta a nessuno;
  2. Una volta scelti i colori primari delle tue pareti, puoi spaziare con le loro diverse gradazioni, ma attenzione a non creare una camera monotono ( a meno che non viviate in un castello);
  3. Puoi creare un contrasto di colore tra un mobile e una parete, per dare importanza al mobile in questione;
  4. Se scegli un colore d’impatto, come il blu, il verde o il rosso, utilizza complementi d’arredo dai toni neutri. Non è come abbinare scarpe e borsa 🙂
  5. Addio ai colori sparati, le tonalità acide non sono più di moda. Il mood del momento è tenue.

Dette queste poche e basilari regole ecco qui le nostre palette preferite, alcune delle quali sono state già selezionate per il nostro Happy Place <3

Come arredare con il marmo: 5 idee da riprodurre

Palette colori arredamento

#1 Blu

Ve ne abbiamo già parlato in altri articoli, il re del 2019 è senz’altro il blu, in tutte le sue sfumature. Dal blu scurissimo per una casa elegante e di design al più chiaro, per chi ama il colore ma non si può permettere di scurire troppo l’ambiente.

palette colori arredamento blu

#2 Verde

Il nostro preferito in assoluto (lo rivedrete presto sui nostri schermi 🙂 ): il verde. Bellissimo nelle sue tonalità più scure e decisamente di classe se abbinato ad un legno naturale o ad un mobile bianco, adatto a case arredate in ogni stile.

#3 Rosa

Anche qui, parlare di rosa è un pò restrittivo. Entrano, a piccoli passi, nelle nostre case le tonalità più calde e vicine alla terra. Per donare ai vostri ambienti un clima sempre vivo questo è quello che fa per voi. Da utilizzare sulle pareti o in un bagno in resina, tanto quanto negli arredi del vostro salotto.

#4 Grigio

Non passa mai di moda ed è sempre elegante. Il grigio è da anni il colore arredamento preferito nelle nostre case. Attenzione però a non farlo diventare un accostamento banale. Cercate di accostargli dei complementi d’arredo d’impatto, che diano vita e accendano le vostre stanze (io vi consiglio il giallo).

#5 Mix pastello

Per gli ambienti un pò più shabby o magari per le camerette dei vostri bambini, le tonalità pastello sono le migliori. Per donare a casa vostra un’aria calma e rilassante. Da abbinare sempre tra di loro e mai con toni più accesi, i pastello sono sempre la scelta migliore se si vuole evitare di sbagliare.

 

Avete ancora dubbi, fate un giro su Pinterest e troverete tante idee applicate a queste palette 😉

Colori arredamento: 5 abbinamenti da copiare ultima modifica: 2019-07-29T09:00:35+02:00 da Alessandra Valenti
Condividi:

Una risposta a “Colori arredamento: 5 abbinamenti da copiare”

  1. Grazie per l’articolo utile: valutare bene la scelta dei colori è molto importante! Anche noi di Matteucci sappiamo quanto le tonalità siano decisive per la resa di ciascun elemento architettonico, un dettaglio imprescindibile nel creare una determinata atmosfera in qualsiasi interno.

Lascia un commento